Quello che non sappiamo sui raggi UV

[il video, attraverso una speciale obiettivo sensibile ai raggi UV, mostra i segni di alterazione della pelle, dovuti alla prolungata esposizione solare, non visibili ad occhio nudo oltre a visualizzare l'effettiva protezione delle creme antisolari per la pelle]
[il video, attraverso una speciale obiettivo sensibile ai raggi UV, mostra i segni di alterazione della pelle, dovuti alla prolungata esposizione solare, non visibili ad occhio nudo oltre a visualizzare l'effettiva protezione delle creme antisolari per la pelle]
Circa l'85 per cento dei melanomi ed il 90 per cento dei tumori della pelle non-melanomi sono associati con l'esposizione ai raggi UV. E' opportuno quindi adottare una protezione completa durante tutto l'anno proteggendo la pelle dall'esposizione prolungata ai raggi solari anche, e sopratutto, nei luoghi di lavoro o tra le mura domestiche. I lavoratori posizionati vicino alle finestre possono presentare la pelle, esposta direttamente alle radiazioni solari, più ruvida, cedevole e rugosa, segni di un invecchiamento precoce. L'esposizione cronica ai raggi UVA attraverso le finestre può accelerare l'invecchiamento della pelle da 5 a 7 anni. Ma come possiamo proteggerci dalla radiazione ultravioletta? Esaminiamo in dettaglio i raggi UV che si suddividono in UVB e UVA.
Gli UVB, presenti sopratutto nei mesi estivi nelle ore più calde, servono alla sintesi della vitamina D e sono i principali responsabili delle scottature penetrando nell'epidermide, questi raggi vengono effettivamente bloccati dal vetro. I raggi UVA invece riescono ad attraversare le finestre e rappresentano il 95 per cento degli ultravioletti che colpiscono la pelle, sono presenti tutto l'anno, specialmente al mattino e nelle ore pomeridiane, penetrando il derma in profondità e sono i principali responsabili dell'invecchiamento precoce della pelle: rughe, macchie solari, mancanza di elasticità, secchezza oltre ad essere tra i principali responsabili di forme cancerogene come il melanoma ed il carcinoma cutaneo.
La soluzione migliore per proteggersi in maniera efficace  è l'installazione, su finestre e superfici vetrate, di pellicole a controllo solare per vetri 3M, disponibili in versione trasparente e specchiata in varie intensità consentono di filtrare il 99% della totalità dei raggi UV offrendo la migliore protezione possibile per la vostra pelle, 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno. Le pellicole a controllo solare 3M sono stati selezionati tra i prodotti raccomandati dalla SKIN CANCER FOUNDATION, l'unica organizzazione a livello nazionale e internazionale ad occuparsi esclusivamente del tumore maligno più comune al mondo, vale a dire il cancro della pelle.