PROTEZIONE ANTISCHEGGIA

La sicurezza di non farsi male.

I prodotti della gamma economica di sicurezza e protezione 3M Safety & Security Films sono costituiti da un singolo strato di poliestere trasparente dotato di uno speciale adesivo di elevato spessore in grado di trattenere i frammenti di vetro. Questa gamma offre anche protezione contro graffiti, atti vandalici e segni di usura agendo come strato sacrificale. La gamma include inoltre un film opaco che coniuga caratteristiche di sicurezza con il rispetto della privacy. Le pellicole 3M Safety & Security sono testate secondo la normativa europea EN 12543 ed EN12600 ed inoltre sono tutte dotate di filtro UV al 99%.
Il personale tecnico di Trainform è in grado di eseguire, in fase di sopralluogo, una valutazione appropriata del rischio delle vetrazioni esistenti (in materia di sicurezza e protezione) nel rispetto delle più recenti normative vigenti nazionali ed europee e di stendere successivamente il piano d’intervento per il ripristino delle funzionalità dei vetri a tutti i livelli (antischeggia, antisfondamento, anticrimine, antiesplosione) secondo quanto rilevato.

Normativa

Quale superficie vetrata presente negli edifici pubblici e privati garantisce sicurezza alle persone che vi lavorano?
È importante individuare la destinazione d’uso e il potenziale pericolo che ne consegue prima di intraprendere eventuali provvedimenti.
Nel 2008 è stato emanato il D.Lgs. 81/08, che contempla una serie di direttive in materia di sicurezza fissandone i limiti e dettando regole restrittive per una seria organizzazione della sicurezza negli ambienti di lavoro pubblici e privati.
Le vetrazioni presenti negli edifici (finestre, porte, portoni, pareti vetrate, lucernari) possono essere a norma oppure no, ma se, per la loro vulnerabilità, recano pregiudizio all’incolumità delle persone, si dovrà procedere, come consigliato dall’ISPEL, “alla sostituzione delle lastre di vetro o all’applicazione di una pellicola di sicurezza”
Adeguamento dei vetri o loro sostituzione?
La sostituzione di un vetro semplice (un classico 3/4mm) con uno stratificato (e quindi di sicurezza) comporta alcune problematiche da non sottovalutare:
- la norma UNI 7697 è molto chiara quando si riferisce “alla robustezza dei telai e delle loro scanalature che devono ospitare la nuova lastra di vetro”;
- la norma UNI 6534 detta regole ben precise “sulla solidità dei serramenti in rapporto alla massa, peso e dimensione della lastra di vetro”:
L’applicazione di una pellicola di sicurezza consente di adeguare le superfici vetrate alle normative europee vigenti senza l’onere della sostituzione del serramento.

MIGLIORIAMO IL BENESSERE
E LA SICUREZZA NEI TUOI AMBIENTI

CHIAMA 06 5759482

COMPILA IL MODULO per richiedere informazioni sulla efficacia e funzionalità delle pellicole per vetri per le tue esigenze.

*campi obbligatori

Accetta la Privacy
Auto Reply
Il messaggio è stato inviato, riceverai una risposta appena possibile.
Cordiali saluti

Signature (Supports HTML)
Assistenza Clienti
Trainform